§2. I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. In seguito alla consultazione tra il clero svoltasi a febbraio, cui hanno risposto 102 preti, e all’esame delle risposte pervenute in sede di collegio dei consultori, l’arcivescovo ha effettuato alcune nomine importanti per la vita della Diocesi. Michelangelo Giannotti, attuale vicario generale, che proseguirà pertanto senza soluzione di continuità il proprio servizio alla diocesi. Don Marcello dimorerà in seminario durante la settimana, mentre nel fine settimana darà aiuto a don Luca Andolfi nella parrocchia del Varignano a Viareggio. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. §1. Informativa sulla Privacy - Cookie Policy© 2020 Infatti, l'arcivescovo monsignor Giuliano Agresti ha conferito l'incarico di suo diretto collaboratore nella guida della diocesi lucchese a don Carlo Pezzini, nato il 1 novembre 1920 nella Viareggio storica da una famiglia "straviareggina". vicariogenerale@diocesinardogallipoli.it. Don Carlo Pezzini è stato anche direttore delle pontificie opere missionarie e delegato vescovile per la cinematografia, insegnante di religione nelle scuole medie e magistrali di Lucca e, ultimamente, direttore spirituale del seminario vescovile di Lucca e primo canonico di San Michele in Foro. Mauro Lucchesi (Vicario Episcopale per il coordinamento pastorale) Mons. Formalmente, la nuova nomina avrà la data del 20 settembre 2020, scadenza della proroga decretata a suo tempo dall’arcivescovo. Recita il Diritto canonico: «In ogni diocesi il Vescovo diocesano deve costituire il Vicario generale affinché, con la potestà ordinaria di cui è munito a norma dei canoni seguenti, presti il suo aiuto al Vescovo stesso nel governo di tutta la diocesi». Vicario per la Versilia. Il Vicario generale e il Vicario episcopale devono riferire al Vescovo diocesano sulle principali attività programmate e attuate e inoltre non agiscano mai contro la sua volontà e il suo intendimento. Vicario per la Piana di Lucca. DIOCESI DI MELFI–RAPOLLA-VENOSA. 30 maggio 2014 Don Carlo Pezzini nominato vicario generale dell'arcidiocesi di Lucca. Don Riccardo inizierà il suo servizio da rettore il 19 giugno 2020, festa del Sacro Cuore di Gesù, quando avverrà il “passaggio di consegne” con don Luca Andolfi. mi domando ma i sindacati ………………. Il Vicario generale e il Vicario episcopale vengono nominati liberamente dal Vescovo diocesano e da lui possono essere liberamente rimossi, fermo restando il disposto del can. informativa sul trattamento dei dati personali. CCIAA LU 183738, Autorizzazione del Tribunale di Lucca. Direttore Responsabile: Gunnella Pierluigi Vicario Generale don Luigi Rubino Via Carmine Cannelonga, 28 – 71016 San Severo tel: 0882 211626 email: lurubin@tiscali.it §2. All Rights reserved. Dal settembre 2020 aprirà i battenti il Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa, per cui don Riccardo non dovrà occuparsi della conduzione di una comunità, ma avrà il compito di fare da referente per i seminaristi e per il clero giovane della Diocesi; sarà responsabile della pastorale vocazionale diocesana e legale rappresentante dell’Ente seminario, coadiuvato dal CdA. Grazie per esserti iscritto alla newsletter della Diocesi di Nardò-Gallipoli. §1. can. Il Vicario generale, mons. Grande soddisfazione in città per la nomina di un viareggino all'importante incarico di vicario generale dell'arcidiocesi di Lucca. Al via il percorso formativo per gli operatori nella pastorale familiare, Notificazione circa le attività pastorali dopo le ultime disposizioni governative, Aperte le iscrizioni per la Scuola di formazione teologico-pastorale, WordPress Download Manager - Best Download Management Plugin. In ogni diocesi il Vescovo diocesano deve costituire il Vicario generale affinché, con la potestà ordinaria di cui è munito a norma dei canoni seguenti, presti il suo aiuto al Vescovo stesso nel governo di tutta la diocesi. Cronotassi dei Vescovi della DIOCESI di Nardò Gallipoli, Il Vicario generale oltre ad avere il compito del coordinamento della Curia Vescovile in qualità di, Cronotassi dei Vescovi della Diocesi di Gallipoli, Cronotassi dei Vescovi della Diocesi di Nardò, segreteriavescovo@diocesinardogallipoli.it. Formalmente, la nuova nomina avrà la data del 20 settembre 2020, scadenza della proroga decretata a suo tempo dall’arcivescovo. [ Placeholder content for popup link ] Ultima serata per gustare le specialità dello street-food, Ospedale di Lucca: il 17 aprile apertura straordinaria dell’ambulatorio per il rischio cardiovascolare e renale, Il Santo del giorno, 29 Ottobre: S. Narciso di Gerusalemme – S. Anastàsia, Osiomartire, Grande successo per il Mozart e il Vivaldi di Animando, Il PD di Montecarlo ed il gruppo consiliare Progetto Comunità esprime preoccupazione per quanto emerso nell’inchiesta, accadde oggi, 16 Ottobre 1934, inizia la Lunga Marcia, per il Gs Lammari un titolo toscano ed un quinto posto agli assoluti italiani, PESCAGLIA – Aggiornamento Covid-19. P.I. AL 17 NOVEMBRE. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale. §2. §3. Vicario Generale. Cibart 2019: chiusura in grande stile fra mostre, musica dal vivo, spettacoli e performance artistiche. cosa fanno……. Membri di diritto. 473 § 3 C.J.C) ha tutta una serie di compiti che gli sono assegnati dal Codice di Diritto Canonico nei cann. 01523300471 Al Vicario generale compete, in forza dell’ufficio, la stessa potestà esecutiva su tutta la diocesi che, in forza del diritto, spetta al Vescovo diocesano, la potestà cioè di porre tutti gli atti amministrativi, ad eccezione di quelli che il Vescovo si è riservato oppure che richiedono, a norma del diritto, un mandato speciale del Vescovo. Come vicario generale e moderatore di curia è stato scelto mons. NOMINA DEL VICARIO GENERALE Nel governo della Diocesi, il Vescovo diocesano, che “è il visibile principio e fondamento di unità della Chiesa particolare” (LG 23) – a norma dei cann. Stante la rinuncia del precedente delegato, mons. Don Piero Ciardella. Il Vicario generale gode di potestà ordinaria e presta il suo aiuto al Vescovo nel governo di tutta la diocesi, a norma del diritto. Il Vicario generale oltre ad avere il compito del coordinamento della Curia Vescovile in qualità di Moderator Curiae (cfr. 406; il Vicario episcopale che non sia Vescovo ausiliare sia nominato per un tempo da determinarsi nell’atto di costituzione. Come regola generale, venga costituito un solo Vicario generale, a meno che l’ampiezza della diocesi o il numero degli abitanti oppure altre ragioni pastorali non suggeriscano diversamente. §1. Michelangelo Giannotti (Vicario Generale) Mons. 475 – 481. Iscrizione N.° Roc 25345 | Procedimento N.° 1021285 del 24 Febbraio 2015 Spettano al Vicario generale e al Vicario episcopale, nell’ambito della propria competenza, anche le facoltà abituali concesse al Vescovo dalla Sede Apostolica, come pure l’esecuzione dei rescritti, a meno che espressamente non sia stato disposto in modo diverso o a meno che non sia stata scelta l’abilità specifica della persona del Vescovo diocesano. 30 maggio 2014 Don Carlo Pezzini nominato vicario generale dell'arcidiocesi di Lucca. §1. Don Angelo Pioli Sarà inoltre membro ex officio del Consiglio presbiterale, del consiglio dello Studio Teologico Interdiocesano e del consiglio del Sisc. N.° 1/2015 Registro dei Periodici del 9/1/2015 Il grano: quello antico, di appena ieri o quello modificato, industriale ? Copyright Studio Verde Azzurro | Quotidiano on-line. §2. Cookies Don Leonardo Della Nina. 475 §1. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Essi saranno ordinari per il territorio della rispettiva area pastorale, cooperando strettamente con il vescovo e formando, con il vicario generale, il consiglio episcopale. Mentre è sospeso l’ufficio del Vescovo diocesano, è sospesa anche la potestà del Vicario generale e del Vicario episcopale, a meno che non siano insigniti della dignità episcopale. Vicario per la Valle del Serchio. I formatori del nuovo Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa proverranno dalle diverse diocesi aderenti: per i prossimi sei anni Pisa fornirà il rettore, Livorno il vicerettore e Lucca il direttore spirituale. email: Il Vicario generale, in stretta collaborazione con il Vescovo, tratta anche le questioni canoniche relative alla materia matrimoniale, ad esclusione di quella di carattere giudiziale. Alberto Brugioni (Vicari Episcopale per la promozione della famiglia e del laicato, nella Chiesa e nel mondo) Vicari moderatori zonali Fu inviato come cappellano prima a Coreglia Antelminelli dopo rimase cinque anni, poi alla colonia agricola di Mutigliano. La potestà del Vicario generale e del Vicario episcopale cessa allo scadere del mandato, con la rinuncia e, salvi restando i cann. Al Vicario episcopale compete, per il diritto stesso, la medesima potestà di cui nel §1, però circoscritta a quella determinata parte del territorio o a quel genere di affari o a quei fedeli di un rito determinato o di un gruppo soltanto, per i quali è stato costituito, fatta eccezione per quelle cause che il Vescovo ha riservato a sé o al Vicario generale, oppure che, a norma del diritto, richiedono un mandato speciale del Vescovo. Michelangelo Giannotti, attuale vicario generale, che proseguirà pertanto senza soluzione di continuità il proprio servizio alla diocesi. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". 475 – 481.. Can. Michelangelo Giannotti. Pier Luigi D’Antraccoli, il servizio di don Fulvio inizierà il 1° maggio 2020. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. La Redazione: Abramo Rossi, Riccardo Cipollini Mons. Al Vicario generale compete, in forza dell’ufficio, la stessa potestà esecutiva su tutta la diocesi che, in forza del diritto, spetta al Vescovo diocesano, la potestà cioè di porre tutti gli atti amministrativi, ad eccezione di quelli che il Vescovo si è riservato oppure che richiedono, a norma del diritto, un mandato speciale del Vescovo. Quando il Vicario generale è assente o legittimamente impedito, il Vescovo diocesano può nominarne un altro che lo supplisca; la stessa norma si applica per il Vicario episcopale. Grande soddisfazione in città per la nomina di un viareggino all'importante incarico di vicario generale dell'arcidiocesi di Lucca. Mons. Da adesso sarai informato su tutte le novità che saranno pubblicate sul nostro sito diocesano. 473 § 3 C.J.C) ha tutta una serie di compiti che gli sono assegnati dal Codice di Diritto Canonico nei cann. (a cura di Paolo Fornaciari), Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità, GEDI Gruppo Editoriale S.p.A. - Via Cristoforo Colombo n.98 - 00147 Roma - Tel:+39.06.84781 - P.I. Castelnuovo Garfagnana: l’Asl ringrazia la famiglia Guidi per la donazione di 4 borse di studio, Donazioni all’ospedale San Luca: il ringraziamento della Asl, Nave si capovolge, parte dei 137 container finiscono in mare –  Il video. Sono stati scelti anche i vicari episcopali delle tre aree pastorali, nelle persone di don Piero Ciardella (Piana di Lucca), don Angelo Pioli (Valle del Serchio) e don Leonardo Della Nina (Versilia). (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Studio Verde Azzurro L’ufficio di Vicario generale ed episcopale non è compatibile con l’ufficio di canonico penitenziere; inoltre non si può affidare tale ufficio a consanguinei del Vescovo fino al quarto grado. Potrà rappresentare il vescovo negli atti di governo degli istituti di vita consacrata che ne prevedono la presenza. 5 novembre 2020 - Indicazioni del Vicario Generale. Costretto ad interrompere gli studi di seminario perché deportato insieme al padre, riuscì dopo innumerevoli peripezie a ritornare e vide coronato il sogno sacerdotale proprio con la liberazione della città, celebrando la sua prima messa nel 1945, nella chiesa della Misericordia. Crediti Ingegno Creativo. §1. Nuovo delegato per la vita consacrata è don Fulvio Calloni: dovrà occuparsi con speciale attenzione delle famiglie religiose e degli istituti secolari di diritto diocesano, verificandone periodicamente la situazione spirituale, pastorale ed economica. ... Vicario Generale. Michelangelo Giannotti, attuale vicario generale, che proseguirà pertanto senza soluzione di continuità il proprio servizio alla diocesi. can. 406 e 409, con la rimozione intimata loro dal Vescovo diocesano e inoltre quando la sede episcopale diviene vacante. 00906801006. La storia religiosa di don Carlo Pezzini é legata alla storia della città. Il Vicario generale ed episcopale siano sacerdoti di età non inferiore a trent’anni, dottori o licenziati in diritto canonico o teologia oppure almeno veramente esperti in tali discipline, degni di fiducia per sana dottrina, rettitudine, saggezza ed esperienza nel trattare gli affari. Il Vicario generale oltre ad avere il compito del coordinamento della Curia Vescovile in qualità di Moderator Curiae (cfr. I tre vicari rimarranno parroci delle rispettive comunità. Rettore del seminario diocesano sarà don Riccardo Micheli, attuale vicerettore. Nedo Mannucci, è il principale collaboratore del Vescovo, colui che, alla lettera, «ne fa le veci». sciopero il 9 dicembre ma siamo di fuori………. Cari sacerdoti della diocesi di Brescia, il DPCM del 3 novembre 2020, in un contesto di aggravata situazione di diffusione del virus Co-Vid-19, impone più stringenti misure di contenimento che toccano anche la vita delle nostre comunità parrocchiali. §2. Trattandosi di incarichi nuovi, l’inizio del loro mandato sarà il 1° maggio 2020. Al Vicario generale compete, in forza dell'ufficio, la stessa potestà esecutiva su tutta la diocesi che, in forza del diritto, spetta al Vescovo diocesano, la potestà cioè di porre tutti gli atti amministrativi, ad eccezione di quelli che il Vescovo si è riservato oppure che richiedono, a norma del diritto, un mandato speciale del Vescovo. Sarà riferimento dell’Usmi e del Cism diocesani (organi referenti delle religiose e dei religiosi), specialmente in ordine alle iniziative formative e ai rapporti con il clero diocesano. WordPress Download Manager - Best Download Management Plugin. Come vicario generale e moderatore di curia è stato scelto mons. Come direttore spirituale del seminario interdiocesano è stato proposto (la nomina dipende dai Vescovi delle diocesi afferenti al Sisc) don Marcello Brunini Jr.